LISTA D'ATTESA

Criteri e Modalità di Accesso alle Prestazioni

Compatibilmente con la disponibilità e distribuzione dei posti-residenza sul territorio regionale, le strutture residenziali, a parità di gravità ed urgenza e tenendo conto della libera scelta del cittadino e delle migliori possibilità di salvaguardare le sue relazioni sociali, ospitano nell’ordine:

  • persone residenti nello stesso comune o circoscrizione;
  • persone residenti nel distretto e ambito territoriale in cui è ubicata la struttura;
  • persone residenti in altri ambiti o distretti A.S.L. di appartenenza;
  • persone residenti in A.S.L. diverse

 

Per Trattamenti erogati in regime di convenzione ASL, le modalità di accesso sono le seguenti:

  • Prescrizione del medico di base da presentare all’UVI della ASL di appartenenza per la valutazione
  • Visita di valutazione presso la ASL di appartenenza con rilascio del Progetto/Programma di trattamento da parte dell’UVI
  • Consegna del Progetto/Programma di Trattamento nostra Struttura, previo rilascio autorizzazione al trattamento dei dati
  • Stesura del Piano Terapeutico CDI ed RSA da parte del medico responsabile della “Residenza LARS” e comunicazione disponibilità alla presa in carico
  • Nulla Osta del della ASL sul Piano Terapeutico della Struttura
  • Consegna documentazione (Piano terapeutico della “Residenza LARS” e Progetto/Programma di Trattamento ASL) alla ASL per il rilascio  dell’Autorizzazione al trattamento (contratto)
  • Consegna dell’Autorizzazione al trattamento alla nostra Struttura per inizio del percorso di trattamento

 

Per Trattamenti erogati in regime privatistico, le modalità di accesso sono le seguenti:

  • Rilascio autorizzazione al trattamento dei dati
  • Verifica della documentazione sanitaria presentata dal potenziale ospite
  • Informazioni su costi e modalità di erogazione del servizio
  • Predisposizione di documento contrattuale
  • Sottoscrizione di documento contrattuale ed inizio del percorso di trattamento

 

Percorso di Trattamento

Nella tabella che segue vengono riportate le principali fasi del percorso di trattamento.

 

Fase

Semiresidenziale e Residenziale

Arrivo autorizzazione

Visita di ammissione

Apertura della Cartella Personale

Incontro con l’Assistente sociale

Informative e consenso al trattamento informato

 Presa in carico

Assegnazione operatori tecnici ed inserimento in un Gruppo di ospiti

Inserimento nei documenti di pianificazione per il trattamento nel periodo di osservazione

Inizio trattamento / Osservazione

Somministrazione di test valutativo

Osservazione in trattamento finalizzata ad approfondire esigenze specifiche dell’ospite e dinamiche all’interno del Gruppo

Elaborazione del Piano Esecutivo Interno del Progetto Socio-Sanitario Personalizzato

Erogazione del trattamento

Sviluppo dei trattamenti in accordo a quanto pianificato ed autorizzato dalla ASL

Valutazioni periodiche sull’andamento del trattamento

Somministrazione di Test [intermedio (quando applicabile) e finale]

Fine ciclo autorizzato

Valutazioni degli Output del percorso di trattamento e conclusioni

Proposta di dimissione (applicabile per uscita definitiva dal percorso di trattamento)

Relazione di dimissione ed invio alle parti interessate

Follow up

Dove richiesto

Archiviazione e statistiche

Chiusura della Cartella Personale

Acquisizione dei dati di interesse per le analisi statistiche

 

Tempi di attesa e Piano Regionale di Contenimento delle Liste di attesa

In relazione ai tempi di attesa ed alla gestione delle liste di attesa, la “Residenza LARS”, compatibilmente con la capacità operativa massima assegnata, con la propria capacità organizzativa, con il tetto di spesa assegnato (finanziamento ASL) opera cercando di soddisfare sempre le esigenze e richieste dell’utente. Tuttavia, laddove all’atto della presentazione della documentazione, non dovessero essere disponibili posti in struttura, è prevista una Lista di attesa che viene gestita nel rispetto di quanto indicato nel precedente paragrafo 9, del livello assistenziale dell’ospite, e di tutte le ulteriori normative applicabili. Laddove l’utente decidesse di ricorrere a tale Lista di attesa, l’organizzazione provvederà ad avvertirlo all’atto della possibilità di ingresso in struttura.

CHI SIAMO

La Residenza Lars, compatibilmente con la capacità operativa massima assegnata e con la propria capacità organizzativa, opera cercando di soddisfare sempre le esigenze e richieste dell’utente.

Tuttavia, laddove all’atto della presentazione della documentazione, non dovessero essere disponibili posti in struttura, la Residenza prevede una Lista di attesa che viene gestita dal Personale in accettazione.

Laddove l’utente decidesse di ricorrere a tale Lista di attesa, lo stesso Personale in accettazione provvederà ad avvertirlo all’atto della possibilità di inizio trattamento.

  • Lars - Residenza Socio-Assistenziale
  • Via Parallela Duomo snc
  • 84087 – Sarno (SA)
  • 081 513 65 40
  • info@residenzalars.it