Movie for disability. Primo posto per la Residenza Lars

Movie for disability. Primo posto per la Residenza Lars

Disability Pride Italia 2017: noi ci siamo

Si chiama Disability Pride Italia e nasce 3 anni fa, in collaborazione con l’omonimo evento Newyorkese, per celebrare le nuove conquiste e ribadire i diritti delle persone disabili.

Un evento tenutosi quest’anno, da venerdì 7 a domenica 9 luglio, nella splendida cornice partenopea, dal Maschio Angioino, al Circolo Nautico di Posillipo, fino alle escursioni di Pompei ed Ercolano.

In tre giornate di spettacoli, convegni, dibattiti e buona musica si è discusso di argomenti importanti in un clima di festa, per stimolare relazioni tra il mondo delle persone disabili e gli altri e promuovere l’affermazione dell’autonomia e autodeterminazione della persona con disabilità.

Da qui agli interventi in videoconferenza di Jovanotti, Ficarra e Picone che, tra musica e satira, hanno posto l’accento sulle inefficienze della politica, oltre che sull’importanza della sensibilizzazione.

Infine il concorso Movie For Disability, volto a promuovere la cultura dell’integrazione, il attraverso la realizzazione di brevi opere audiovisive sul tema della disabilità, storytelling avvincenti diretti al grande pubblico.

L’obiettivo è richiamare l’attenzione sui problemi troppo spesso ignorati delle persone disabili, tenendo presente lo slogan del Disability Pride Italia 2017 “non ti nascondere”.

Primo posto per miglior cortometraggio alla Residenza Lars

Proprio in questa cornice internazionale l’Italia si è classificata prima, con un video prodotto dalla Residenza Lars di Sarno, dal titolo “Guarda bene prima di giudicare”. Un cortometraggio che ha visto, in veste di attori, proprio i ragazzi della Residenza Lars di Sarno. Al secondo ed al terzo posto si sono piazzate rispettivamente la produzione spagnola “Agelasta” e quella statunitense Bastion.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

CHI SIAMO

La Residenza Lars, compatibilmente con la capacità operativa massima assegnata e con la propria capacità organizzativa, opera cercando di soddisfare sempre le esigenze e richieste dell’utente.

Tuttavia, laddove all’atto della presentazione della documentazione, non dovessero essere disponibili posti in struttura, la Residenza prevede una Lista di attesa che viene gestita dal Personale in accettazione.

Laddove l’utente decidesse di ricorrere a tale Lista di attesa, lo stesso Personale in accettazione provvederà ad avvertirlo all’atto della possibilità di inizio trattamento.

  • Lars - Residenza Socio-Assistenziale
  • Via Parallela Duomo snc
  • 84087 – Sarno (SA)
  • 081 513 65 40
  • info@residenzalars.it